AVVIATA NEL CENTRO STORICO di BELVEDERE MARITTIMO, LA SUMMER SCHOOL 2014 DEL PROGRAMMA “PITAGORA MUNDUS”


Ha preso avvio presso il Centro Storico di Belvedere Marittimo il Programma Pitagora Mundus Summer School 2014, promosso dall’Istituto Calabrese di Politiche Internazionali in collaborazione con l’Amministrazione Comunale.

Il borgo ospiterà per tutto il mese di Luglio e Settembre studenti provenienti da diversi Paesi extraeuropei, che studieranno la lingua e cultura italiana e avranno occasione di conoscere e apprezzare le diverse realtà e tradizioni che popolano il territorio.

Presentazione borgo BelvedereAlle ore 10:30, nella Sala Consiliare del Comune di Belvedere Marittimo, è avvenuta la presentazione ufficiale del Programma Pitagora Mundus, alla presenza del Sindaco Ing. Enrico Granata e della Delegata comunale al Programma Avv. Maria Donato, insieme al Presidente dell’Is.Ca.P.I. Salvatore La Porta e allo staff che lavora al Programma.

Il Sindaco ha accolto gli studenti del corso di Luglio,e ha augurato loro una felice permanenza nel borgo, seguito dal Presidente dell’Is.Ca.P.I. che ha illustrato all’Amministrazione gli obiettivi e le attività del Programma Pitagora Mundus.

Essi sono rappresentati dalla volontà di creare in Calabria dei centri di eccellenza volti allo studio di alcuni aspetti particolari della cultura moderna, in un clima di interscambio sociale e culturale ispirato direttamente alla “Scuola Italica della Sapienza” che Pitagora instaurò a Crotone durante il V secolo a.C. Il Programma Pitagora Mundus intende concorrere alla creazione di una rete del sapere che approfondisca tematiche legate al rinnovamento del comune sentire verso la promozione di un’armonia fra le genti.

Belvedere Marittimo si propone così come “Borgo della Sapienza”, mettendo a disposizione le proprie competenze e le proprie risorse, con lo scopo di creare forti legami di interscambio tra studenti e abitanti, nell’intento di rivitalizzare il Centro Storico della cittadina.

Le attività del Programma prevedono lezioni di italiano al mattino, seguite da diversi “Percorsi” di scoperta del territorio, delle sue tradizioni eno-gastronomiche, delle sue ricchezze artigianali e degli eventi che lo animano; a questo proposito, il Programma di Luglio è fortemente integrato con gli eventi proposti durante l’Estate Belvederese.


I commenti sono chiusi