Comunicato Stampa del Giovedì 13 Novembre 2014

Siglato Accordo tra l’IsCaPI, la Federazione Dei Consigli Arabi Di Ricerca Scientifica e l’Accademia dell’ Innovazione Scientifica in Sudan

Nell’ambito del Programma Pitagora Mundus, è stato siglato, un Accordo di Cooperazione tra l’Istituto Calabrese di Politiche Internazionali, rappresentato dal Presidente SALVATORE LA PORTA;  l’Accademia dell’ Innovazione Scientifica, rappresentata dal direttore HALA GAMIL LITHY  e La Federazione Dei Consigli Arabi Di Ricerca Scientifica  rappresentata dal Direttore Generale  prof. MUBARAK MAGZOB, in occasione della Conferenza sullo sviluppo dell’istruzione tecnica,  celebrata a Khartoum, Sudan,  Giovedì 13 Novembre.

L’accordo siglato, propone di promuovere e sviluppare i rapporti culturali fra il mondo arabo   e l’Italia attraverso relazioni con enti pubblici e privati,  che consentano di promuovere relazioni di pace, amicizia e uguaglianza; e favorire e sviluppare le relazioni socio-culturali, economiche e scientifiche tra Italia e i Paesi Arabi, orientate a rafforzare  la  cooperazione nell’ambito dell’ educazione e formazione professionale dei giovani.

Intende anche  realizzare scambi socio-culturali, educativi e scientifici, stage formativi presso aziende e istituzioni locali, unitamente agli scambi commerciali e di favorire rappresentazioni artistiche, musicali, mostre, fiere, gemellaggi e programmi comuni con visite e scambi di amministratori pubblici e privati e soggetti legati alla formazione e cooperazione internazionale nell’ambito del Programma Pitagora Mundus.

L’  implementazione del Programma consentirà a studenti provenienti da Paesi Arabi   e italiani di confrontarsi, quindi, con coetanei di altre culture, di diversi stili di vita, di diversa religione, lingua e costumi, arricchendo le loro conoscenze.

L’obiettivo principale dell’accordo è di soddisfare i bisogni del mondo arabo ed islamico   nel campo dell’agricoltura, del turismo, dell’industria del legno, attraverso la formazione di personale qualificato.  In particolare l’Accordo riguarda l’offerta ad ospitare in Italia e garantire loro la frequenza  a :

  • 25 (venticinque) studenti Arabi, presso scuole superiori professionali, per 5 anni,
  • 25 (venticinque) studenti Arabi , presso scuole superiori università  italiane per 5 anni,
  • 20 (venti) docenti, per un  loro   tirocinio formativo della durata di dieci settimane ;
  • 20 (venti) studenti, atta per tirocinio formativo.

IsCaPI in collaborazione con le scuole, le università, le aziende ed i Comuni coinvolti nel Programma che ospiteranno gli studenti, garantirà il coordinamento generale del programma e delle attività extra didattiche. L’accordo firmato nel quadro del Programma Pitagora Mundus prevede il coinvolgimento di  tutti i Paesi Arabi facenti parte della Federazione dei Consigli Arabi di Ricerca Scientifica , attraverso la promozione del programma da parte di quest’ultima. L’argomento del accordo parte del presupposto  che un’economia come quella attuale è fondata sulla conoscenza per cui, esige  maggiori quote di forza lavoro con formazione tecnica ed universitaria. Quindi è attraverso l’istruzione che le strade sono aperte per accedere al mercato del lavoro.

I commenti sono chiusi