Le Attività


jforma-1-350

L’IsCaPI articola le sue attività in 3 macroaree:

Formazione,

Relazioni Internazionali

Eventi Culturali.

Per la prima area l’IsCaPI offre un ventaglio di offerte mirate alla formazione – superiore e postuniversitaria – nel settore della agricoltura, energia, turismo, cooperazione e progettazione nonché allo studio delle lingue.

Nell’ambito dei Rapporti Internazionali, l’Istituto in oltre 10 anni  di attività, ha  stretto rapporti  con più di 50 organismi (tra enti pubblici e privati) dislocati in oltre 20 Paesi nel mondo.

La rete creata dall’IsCaPI offre oggi numerose opportunità, sia da un punto di vista didattico/culturale, sia da un punto di vista economico e istituzionale.

In particolare la rete cui l’IsCaPI fa riferimento ha dimostrato di essere in grado di:

– orientare gli investimenti sul territorio da parte degli imprenditori esteri, fornendo dettagliati rapporti di rischio e opportunità d’investimento;

– mettere in contatto gli investitori con le camere di commercio, gli enti di formazione e gli enti pubblici afferenti il territorio estero di riferimento;

– creare pacchetti orientati alla formazione – lavoro capaci di creare una classe dirigente per l’avviamento imprenditoriale sul territorio attraverso il coinvolgimento di capitale umano locale;

– creare pacchetti formativi orientati al “succession planning” per tutti gli imprenditori che hanno già rapporti avviati con l’Italia e intendono garantire la continuità aziendale di tali contatti.

Alla cooperazione di tipo “hub and spoke” appena descritta, che ha in IsCaPI il suo centro di propulsione e sviluppo, bisogna aggiungere la cooperazione “orizzontale” tra i punti della rete, possibilità che aumenta notevolmente le opportunità di cooperazione e lavoro che un sistema come quello creato dall’Istituto garantisce.


I commenti sono chiusi